Filtra per categoria

I vincitori del concorso "Web Factor - Show me your best!"

Abbiamo scelto i migliori atleti del web tra i 56 progetti candidati a "Web Factor - Show me your best!". Ecco a voi i vincitori del contest di Wind Business Factor dedicato alla community di imprenditori e professionisti attivi nel campo della comunicazione digitale!

Abbiamo voluto dare visibilità ai progetti web che utilizzano in modo innovativo i media digitali, elaborati da piccole e medie imprese italiane, startup o professionisti, e siamo felici di comunicarvi i progetti premiati. Prepariamoci a guardare questi team fare strada nel mondo del web!

Primo premio

Il primo premio va a Nextstyler che vince il tour in Israele con il team di InnovAction Lab, in visita ai migliori centri per l'innovazione nella "Startup Nation".

Nextstyler è un progetto fondato da Maurizio Palumbo e Mary Palomba, due giovani startupper che hanno iniziato a farsi conoscere nella scena italiana e si preparano a far parlare di se' anche fuori dai nostri confini. La loro presentazione ci aveva già colpito al loro debutto in piattaforma, alcuni mesi fa, ma oggi sono cresciuti e abbiamo riconosciuto la validità del progetto, l'appealing del concept, la chiarezza della user interface, le modalità di coinvolgimento degli utenti e l'evoluzione del modello di business. Nextstyler è una piattaforma web che si pone come trampolino di lancio e vetrina sul mondo per gli stilisti emergenti per dare loro la possibilità di crescere e affermarsi. Attraverso il sito vengono lanciati esclusivi fashion brand generati da giovani creativi, i cui capi sono prodotti sulla base della scelta degli acquirenti che vengono direttamente coinvolti nella selezione. E' già partito il primo contest dove stilisti emergenti possono partecipare inviando i bozzetti delle loro creazioni, degli sketch che saranno poi votati dalla community di NextStyler. In termini di user experience, "è notevole l'esecuzione del sito a livello tecnico, interessanti le modalità di coinvolgimento degli stylist e la proposizione dei briefing - ha spiegato Tiziano Luccarelli, User Experience Director di TheBlogTV e membro della giuria -  l'architettura delle informazioni non lascia spazio ad equivoci, tutto questo crea un ambiente sociale molto specializzato". Andrea Genovese, project leader di Wind Business Factor ha sottolineato che "NextStyler è una startup molto interessante, perché mette insieme alcuni attributi chiave del genius loci italico: una forte sensibilità estetica e creativa - in questo caso applicata alla moda, ma declinata anche nella brand identity molto curata - insieme all'innovazione e al dinamismo del modello di engagement della community dei fashion designer".

Secondo Premio

Ad aggiudicarsi la Communication Box è invece il team formato da Giulia Barbieri, Simone Fogliata e Roberto Basso con ShinyNote a cui forniremo un pacchetto di servizi di comunicazione (video-promo, materiale divulgativo, supporto alla brand identity)  per potenziarne promozione e diffusione.

Shinynote è un social network etico, che nasce con l'obiettivo di raccogliere donazioni online in favore delle organizzazioni no profit, che vuole dare voce alle "buone storie" e permettere al profit e al no profit di incontrarsi e far avvicinare i privati al terzo settore. “Cambiamo il mondo, una storia alla volta”, questo è il payoff del progetto di crowdfunding che si focalizza su cause sociali ed eticamente condivisibili. "Interessanti scelte tecniche per la visualizzazione immediata della segmentazione della donazione, che rende trasparente per i donatori l'uso dei soldi raccolti - ha notato il nostro esperto UX Tiziano Luccarelli - una innovazione singolare nel panorama dei siti di crowdfunding è la possibilità di sostenere una causa non solo economicamente ma offrendo il proprio tempo come volontario". "Shinynote è un progetto che va sostenuto - ha commentato Andrea Genovese - perché socialmente utile, realizzato con grande passione, che ha bisogno di un supporto di comunicazione. La raccolta fondi online è una sfida ardua, molti competitor si stanno confrontando per trovare modelli di crowdfunding efficaci e sostenibili". La giuria, composta da Stefano Rapone, Wind Business Unit, Paolo Merialdo, Professore presso l’Università Roma Tre e tra i fondatori di InnovAction Lab, Andrea Genovese, project leader di Wind Business Factor e Tiziano Luccarelli, User Experience Director di TheBlogTV S.p.A., ha apprezzato la quali e l'innovazione dei 54 progetti web candidati al contestWeb Factor - Show me your best!", sia dei progetti già realizzati che in fase di sviluppo.

Ancora complimenti ai team da parte di tutta la squadra! Nei prossimi giorni Gioia Pistola intervisterà in vincitori per la nostra Palestra!

Seguiteci su FacebookTwitter (by Lorenzo Sfienti) con commenti e feedback!


TAG:

ARTICOLI CORRELATI

Innovation Factory, l'incubatore d'impresa di AREA Science Park

Innovation Factory, l'incubatore d'impresa di AREA Science Park

Intervista Fabrizio Rovatti, direttore di Innovation Factory, incubatore per startup che ha come obiettivo la nascita e la crescita di imprese innovative.

CONDIVIDI
Le startup finaliste del 2° girone: Insegnalo

Le startup finaliste del 2° girone: Insegnalo

Intervista a Luca Vanin, Co-Founder insieme a Fabio Ballor di Insegnalo, startup finalista della Wind Business Factor Competition 2012 (2° girone).   Prosegue il ciclo di interviste dedicato ai finalisti del 2° girone della nostra Competition. Dopo l'intervista a Gian Luca Ranno di Gnammo, a ...

CONDIVIDI