Filtra per categoria

Tecnologia e Innovazione al servizio dell'accessibilità e dell'inclusione: due bandi nel welfare sociale

La tecnologia e l'innovazione oggi possono rappresentare una leva per immaginare e strutturare nuove misure capaci di promuovere l’inclusione sociale, l'accessibilità e nuovi modelli di welfare.

 

L'evoluzione tecnologica degli ultimi decenni ha posto le basi per un nuovo welfare sempre più fondato sulla partecipazione attiva di tutte le persone e sul superamento delle barriere. Tecnologie di diversa natura possono combinarsi e convergere verso la costruzione di condizioni di sempre più ampia accessibilità.

Ecco quindi per voi due opportunità selezionate per startup e imprese in grado di produrre benefici in termini di sviluppo locale. Ad esempio nei settori dell'agricoltura sociale, del patrimonio culturale e conservazione del paeseggio, nei servizi alle persone e welfare comunitario.

Welfare, che impresa!

Il concorso è promosso da Fondazione Italiana Accenture, Fondazione Bracco, Fondazione Golinelli e UBI Banca con il contributo scientifico di AICCON e Politecnico di Milano - TIRESIA e la partnership tecnica degli incubatori PoliHub, SocialFare e Campania NewSteel, sulla piattaforma digitale ideaTRE60. I progetti, in fase realizzativa o non ancora realizzati, dovranno essere capaci di generare impatto occupazionale, avere una connotazione fortemente tecnologica, essere scalabili, replicabili ed economicamente sostenibili.

Si rivolge a Startup Sociali, intese come organizzazioni con esclusiva finalità sociale o benefica, costituite da non più di 5 anni e non successivamente alla data di chiusura delle candidature del concorso, con maggioranza dei componenti under 35 anni.

Le idee progettuali in concorso saranno valutate da una giuria di esperti che selezionerà prima 12 finalisti (salva la facoltà della giuria di ammettere alla fase successiva ulteriori idee progettuali) e, a seguire, 3 vincitori entro dicembre 2017.

Domande di partecipazione: entro le ore 12 del 15 Settembre 2017 Leggi il Regolamento

FOUNDAMENTA#4

SocialFare, Centro per l’Innovazione Sociale, lancia FOUNDAMENTA#4, la quarta edizione della call italiana che si pone l’obiettivo di selezionare le migliori startup a impatto sociale nazionali e internazionali: realtà in grado di sviluppare soluzioni innovative alle pressanti sfide sociali contemporanee.

Il programma è promosso e gestito da SocialFare con il sostegno della Compagnia di San Paolo ed il supporto di una rete di social impact investor privati. Tutti i team/le startup selezionate tramite FOUNDAMENTA#4 riceveranno servizi di accelerazione & investment readiness (per un valore di €40K): formazione specifica che ibrida l’approccio lean startup, design thinking e design sistemico; mentorship ed advisory dedicata; utilizzo gratuito di un desk negli spazi co-working e delle sale riunioni nel centro di Torino.

Domande di partecipazione: entro il 17 Settembre 2017 Informazioni e regolamento

CONDIVIDI

Entra o registrati gratuitamente per accedere ai contenuti esclusivi della nostra community.


REGISTRATI
TAG:

ARTICOLI CORRELATI

Startup di successo: l'avventura imprenditoriale di D-Orbit

Startup di successo: l'avventura imprenditoriale di D-Orbit

Luca Rossettini ci parla della sua esperienza imprenditoriale con D-Orbit, startup sviluppata in Silicon Valley e portata in Italia per essere realizzata. D-Orbit è un dipositivo intelligente da installare sui satelliti prima di mandarli in orbita. D-Orbit aiuta a spingere il satellite sulla rotta ...

CONDIVIDI
Mangatar in Silicon Valley con la MtB Startup School

Mangatar in Silicon Valley con la MtB Startup School

Il team di Mangatar, startup vincitrice del 1° Girone della WBF Competition, è partito per un viaggio formativo in Silicon Valley presso la Startup School di Mind the Bridge.   Il team si è aggiudicato un canone gratuito Wind Business One Office per un anno e una borsa di studio per il soggio...

CONDIVIDI