Filtra per categoria

In occasione del primo Investor Day di Wind Business Factor il nostro partner Enlabs ha presentato sei promettenti startup. Fra di loro Simple, una applicazione mobile che renderà (davvero) intelligenti gli smartphone Android.

Immaginate di potervi risparmiare la totalità delle operazioni noiose e ripetitive che fate quotidianamente con il vostro smartphone, immaginate un modo rivoluzionario di interagire con un device mobile. Queste sono le premesse di Simple, presentato da Fabrizio Cialdea, co-fouder e Chief Technical Officer, in occasione dell'Investor Day, che ha spiegato l'innovazione del progetto nato da una tesi di ricerca in design dei sistemi di Francesca Romano, CEO e co-founder, cresciuto nell'ambito dell'InnovAction Lab 2011 dove il team si è formato definitivamente con Gioia Pistola e Andrea Meriggioli, entrambi co-founder. Simple mira ad automatizzare tutte le funzioni di un dispositivo mobile dando la possibilità all'utente di creare regole, come fossero delle mini-applicazioni, attraverso una User Interface completamente innovativa. Quello che distingue l'applicazione e che gli consente di rivolgersi a un target eterogeneo e non solo specialistico o "geek", è la sua componente di social gaming, che mira ad aumentare la user engament attraverso la condivisione con la community oi gruppi di utenti di queste mini applicazioni, con cui l'utente può divertirsi a sbloccare funzionalità aggiuntive ed integrare applicazioni esterne come Facebook, Evernote, Skype, Twitter etc. La semplicità e la rivoluzione di Simple risiede nella sua interfaccia, con cui è possibile trascinare elementi ed unirli in pochi tocchi per finalizzare le regole. L'applicazione è in fase di sviluppo su piattaforma Android sia per ragioni tecnologiche, visto che questo mobile Os permette di interfacciarsi in modo più ampio con il telefono, sia commerciali vista la crescita esponenziale in tutto il mondo. Il team sta proseguendo nell'implementazione di tutte le funzionalità principali previste per lanciare entro breve una Beta Privata che verrà testata in anteprima da tutti coloro che ne hanno fatto richiesta tramite la launch page ufficiale, per poi raccogliere feedback e rilasciare una versione pubblica su Android Market all'inizio del 2012.

Guarda i pitch delle altre startup

CONDIVIDI

Entra o registrati gratuitamente per accedere ai contenuti esclusivi della nostra community.


REGISTRATI
TAG:

ARTICOLI CORRELATI

Mopapp, una startup per i mobile analytics

Mopapp, una startup per i mobile analytics

Abbiamo incontrato Alessandro Rizzoli a Percorsi dell'Innovazione a SMAU 2011 e ci ha raccontato la sua esperienza di startup con Mopapp, un'applicazione che consente di monitorare e analizzare le performance di prodotti mobile. Analisi e monitoraggio sono le parole chiave su cui si basa ogni tipol...

CONDIVIDI
CircleMe, passione e startup

CircleMe, passione e startup

Giuseppe D'Antonio è CEO e Co-founder di CircleMe, un social network basato sugli interessi e le passioni delle persone. Quale scintilla deve scoccare per fare start-up? Credere nell'idea è fondamentale e se si vuole cambiare il mondo occorre farlo seriamente. La passione ha un valore estremamente...

CONDIVIDI