Filtra per categoria

Nicola Salvi, Project Manager di Invitalia, parla di Kublai, un progetto sostenuto dal Dipartimento per le politiche di sviluppo del Ministero dello Sviluppo Economico, attuato da Invitalia, Agenzia Nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa.

Kublai è una piattaforma impostata come un social network, all'interno della quale si sviluppano gruppi di discussione su idee progettuali e idee d'impresa. Lo staff di Kublai dà supporto come tutorship o come coaching alle persone che propongono i propri progetti, garantendo a tutti una risposta e aiutandoli a creare un progetto articolato, completo di business plan, che sia pronto per essere indirizzato verso i canali di finanziamento idoneei - finanziamenti pubblici per le piccole imprese, partecipazione a concorsi, introduzione ai canali venture, alle fondazioni bancarie o a bandi pubblici. In Kublai è la community, non solo lo staff, ad aiutare il futuro imprenditore, una community che comprende 2700 iscritti, oltre 400 idee, tutte in discussione. Esiste un ecosistema della creatività e dell'innovazione abitato da persone che hanno idee e dai canali di realizzazione, l'intento di Kublai è di far comunicare queste aree il più possibile, per permettere lo sviluppo dell'imprenditoria in Italia. Fino a fine luglio è possibile iscriversi e partecipare al premio Kubai Award: un premio che verrà assegnato alla miglior impresa contributiva, ovvero a quella che mostra di collaborare maggiormente con gli altri.
CONDIVIDI

Entra o registrati gratuitamente per accedere ai contenuti esclusivi della nostra community.


REGISTRATI
TAG:

ARTICOLI CORRELATI

5 startup che amano le mamme

5 startup che amano le mamme

Cinque startup nate per supportare i genitori nella cura dei propri bambini, ma anche per combattere uno stereotipo duro a morire: che la maternità sia un punto di debolezza nel lavoro delle donne.

CONDIVIDI
Reseat: un progetto di business sociale

Reseat: un progetto di business sociale

Francesca Calò, Co-Founder di Reseat, introduce il suo modello innovativo di business sociale.

CONDIVIDI