Filtra per categoria

eRalos3 si è aggiudicata il primo posto del Contest "Racconta il tuo business factor" con il progetto "Solar Writing", celle fotovoltaiche ultra flessibili, sagomabili, leggere e a basso costo. Abbiamo premiato il team in occasione del primo Investor Day di Wind Business Factor, e Giuseppe Suriani, co-founder e ideatore, ci ha raccontato il percorso fatto fino ad oggi, la strategia e l'esperienza tra l'Italia e la Valley.

eRALOS3 intende produrre innovative celle fotovoltaiche leggere e a basso costo e innovative, chiamate “Solar Writing”, che possono essere integrate e facilmente applicate sui capi di abbigliamento (capi sportivi tecnici, giacche, T-shirt, felpe, etc.) e su qualsiasi altro oggetto possa venire in mente. In questo modo è possibile soddisfare i bisogni energetici di piccoli dispositivi elettronici portatili (cellulari, lettori Mp3, etc.) e rendere quindi l'individuo "energeticamente indipendente". Il team, composto da Giuseppe Suriani, Salvatore Bagiante e Michele Corselli si è conosciuto in ambito universitario in occasione di un Master in scienze dei materiali. I tre fondatori hanno quindi messo a frutto da subito il bagaglio di conoscenze per iniziare una vita da startupper, partecipare a contest nazionali e internazionali e andare alla ricerca di un seed. Prima di vincere il primo premio del nostro contest, eRalos3 è stata riconosciuta in un'altra competittion tra i primi 5 progetti su base mondiale, per poi usufruire dell'opportunità messa a disposizione da Mind the Bridge ed essere incubati al Pier 38, noto hub e sede di moltissime start up di successo in Silicon Valley. Il premio di 15 mila euro, ottenuto dal team grazie a Wind Business Factor, verra reinvestito interamente nella parte di development del prodotto. Da Stanford a New York il team di eRalos3 ha già avuto buone esperienze in ambito internazionale, ma come ci dice Giuseppe Suriani dopo il pitch all'Investor Day, l'emozione e la preoccupazione iniziale nel preparare una presentazione sono sempre notevoli. L'importante però è  "trasmettere energia ed essere chiari. E' fondamentale poi presentare un team compatto e allineato perchè è il principale elemento su cui investitori ed angels puntano per valutare un investimento di qualsiasi tipo".

Guarda il pitch di eRalos3 all'Investor Day


TAG:

ARTICOLI CORRELATI

WBF Startup Competition: chi passerà in finale?

WBF Startup Competition: chi passerà in finale?

Conosciamo da vicino i volti dei protagonisti che hanno da poco concluso il programma di mentorship del 2°Girone della WBF Startup Competition 2013. Quali di queste startup passeranno in finale?

CONDIVIDI
LED Center: i giovani talenti fanno impresa

LED Center: i giovani talenti fanno impresa

Atooma, Bulsara Advertising, Zing Store: l'intervista alle startup che hanno partecipato al LED Luiss Center di LUISS Business School

CONDIVIDI