Filtra per categoria

Hai mai sentito parlare di Web Design Persuasivo? Elena Veronesi spiega questa tecnica di progettazione per i siti Internet, evidenziandone le potenzialità.

La sessione

Con il termine Web Design Persuasivo s'intende comunicare online efficacemente nell'arco di pochissimi secondi. Per usare al meglio questa tecnica bisogna imparare a fare attenzione a determinati dettagli come il colore, l'impaginazione dei testi, le fotografie affinché il sito web risulti interessante agli occhi dell'utente e sia in grado di comunicare professionalità e qualità. Grazie a tali accortezze, l'utente sarà stimolato a rimanere più tempo sulla pagina e a navigare sulle altre pagine del sito web. Il Web Design Persuasivo è un modo per progettare il sito con un occhio alla persuasione, senza limitarsi a costruire la pagina web seguendo il proprio gusto estetico, ma utilizzando la grafica per comunicare messaggi, informazioni e guidare l'utente da un punto all'altro, dai testi alla call to action, e quindi portarlo ad acquistare un prodotto, aderire a un servizio o a leggere un articolo.

Il tuo trainer

Elena Veronesi è una consulente di comunicazione visiva e il direttore creativo di Creative Park.

Perché fare questo esercizio

Perché è utile apprendere le potenzialità degli strumenti di marketing persuasivo.

A chi serve

A tutti quelli che si accingono a creare un sito web e a chi desidera innovare il proprio.

Benefici

Imparerai a combinare una bella grafica con una buona comunicazione.

Controindicazioni

Evitare un eccesso di utilizzo di immagini nella costruzione del sito, i testi sono sempre utili per l'approfondimento.
CONDIVIDI

Entra o registrati gratuitamente per accedere ai contenuti esclusivi della nostra community.


REGISTRATI
TAG:

ARTICOLI CORRELATI

LUISS ENLABS e Retake Roma insieme contro il degrado

LUISS ENLABS e Retake Roma insieme contro il degrado

Un'organizzazione di volontari e la fabbrica delle startup insieme per stimolare i cittadini a riappropriarsi con responsabilità degli spazi pubblici.

CONDIVIDI
Stamplay e l'internazionalizzazione grazie a Seed Camp

Stamplay e l'internazionalizzazione grazie a Seed Camp

Dall'Italia a Londra: Stamplay, startup che si occupa di workflow automation per il marketing e la comunicazione, ha iniziato un importante processo di internazionalizzazione. Nicola Mattina, Co-Founder, ci racconta come tutto questo è stato possibile.

CONDIVIDI