Filtra per categoria

Come cominciare con il piede giusto per creare un business di successo online? Quali sono i primi passi da compiere? Robin Good ha qualche consiglio da darti.

La sessione

Un imprenditore deve allenare costantemente la propria capacità di sintesi, imparando a descrivere la sua idea di business in pochi minuti - fino ad arrivare a pochi secondi – e a esprimere con chiarezza il valore che il suo servizio offre ai clienti. Deve, inoltre, mantenere uno sguardo attento sulla realtà, sui bisogni della gente, saper intercettare tali esigenze per poi essere in grado di trasformarle in offerta commerciale.

Il tuo trainer

Robin Good, fondatore di MasterNewMedia, è un editore online, un esperto di comunicazione dei nuovi media, attivo nella ricerca, composizione e pubblicazione di testi che riguardano le nuove tecnologie per l'insegnamento, il business ed il cambiamento sociale.

Perché fare questo esercizio

Per evitare il rischio di abbandonarsi a sognare in grande, dimenticando di essere concreti.

A chi serve

A tutti quelli che hanno un'idea nel cassetto e desiderano realizzarla, e a chi si perde in infinite chiacchiere quando descrive il proprio progetto imprenditoriale.

Benefici

Svilupperai una necessaria e proficua capacità di sintesi.

Controindicazioni

E' opportuno non esercitarsi troppo con gli amici per non rischiare di perderli e, soprattutto, per evitare un'accettazione amichevole della propria idea.

La sessione Precedente

Guarda Internet e Business online.
CONDIVIDI

Entra o registrati gratuitamente per accedere ai contenuti esclusivi della nostra community.


REGISTRATI
TAG:

ARTICOLI CORRELATI

Allerta meteo: 5 app che ti "salvano la vita"

Allerta meteo: 5 app che ti "salvano la vita"

In giorni di emergenza maltempo, rischio alluvioni ed esondazioni, sappiamo bene quale ruolo possono giocare social media e nuove tecnologie per la prevenzione o gli aggiornamenti in tempo reale. Ecco 5 applicazioni web e mobile utilissime in questi casi.

CONDIVIDI
H-Farm, Boox e Nanabianca: insieme per sostenere le startup

H-Farm, Boox e Nanabianca: insieme per sostenere le startup

Intervista a Riccardo Donadon, Founder di H-Farm, il Venture Incubator che opera a livello internazionale in ambito Web, Digital e New Media. Ci ha parlato del progetto "Alliance", un'alleanza tra investitori per sostenere le startup. Nata nel 2005, nei primi 7 anni di attività H-Farm ha investito ...

CONDIVIDI