Filtra per categoria

5 mete da sogno per andare in workation!

Hai bisogno di staccare, di cambiare abitudini, luoghi, lingua e latitudine, ma non è il momento giusto per mandare in vacanza il tuo progetto? Mai pensato di andartene in workation? Ecco 5 mete da sogno con tanto di attrezzatissimi coworking.

 

Iniziamo dal termine: Workation, Work + Vacation, è un neologismo che racconta i professionisti dell'era digitale, imprenditori del web, creativi, freelance e chiunque, per lavorare, non abbia bisogno di altro che di una buona connessione Wi-fi, un portatile, uno smartphone. Un concetto vicino a quello suggestivo di nomadismo digitale, che non riguarda solo chi fa scelte radicali di cambio vita, ma anche chi, semplicemente, ha bisogno di interrompere la routine, cambiare scenario e cultura, ma senza abbandonare la sua attività o startup. Per aiutarti a scegliere la meta più adatta alla tua idea di Workation, abbiamo cercato location il più possibile lontane dalle atmosfere delle città italiane  e con un solo requisito imprescindibile, la presenza di spazi di coworking moderni, attrezzati ed accoglienti.

Questa la nostra Top 5 e qualche utile link:

 

Bali - Hubud

 

Hubud-coworking-Bali

 

Uno spazio condiviso, e all'avanguardia, nato per accogliere creativi, appassionati di tecnologia, innovatori, changemakers e downshifters, persone capaci di pensare out of the box, in cerca di nuove suggestioni e nuovi punti di vista. Segnaliamo anche corsi previsti per il mese di agosto e settembre in digital marketing, strtup business, etc.

Info: http://www.hubud.org/

 

Messico Playa del Carmen - Nest Coworking

 

playa-del-carmen-coworking-messico

 

A tre isolati dalla spiaggia di una delle località più note del Messico, c'è uno dei principali spazi di coworking che popolano la costa messicana che si affaccia sul Golfo.

Info: https://www.facebook.com/coworkingnest/info?tab=page_info

 

Tarifa Workation Camp

 

tarifa-workation

 

Uno spazio (e una community) di coworking temporaneo per nomadi digitali (attivo fino a novembre 2015). Un'opportunità per andare a lavorare nella punta più a sud della costa spagnola, avendo garantiti: un coworking attrezzatissimo, un network di lavoratori da remoto come te che vengono da tutte le parti del mondo, tante proposte di attività sportivo/ricreative.

Info: http://www.webworktravel.com/tarifa-workation-camp/

 

Tenerife - Coworking in the sun

 

surflessons-1024x683

 

Le Canarie sono un'ottima scelta per un periodo di workation. Su questo sito è disponibile la lista completa degli spazi di coworking di Gran Canaria. Se si è più attratti da Tenerife invece, vi suggeriamo di dare un'occhiata al Coworking in the sun, uno coworking dove prenotare la tua postazione ed entrare a far parte di una community internazionale di nomadi digitali.

Info: http://www.coworkinginthesun.com/

 

Thailandia - Chiang Mai - Punspace

 

chiang-mai-pun-space

 

Postazioni comode, Skype rooms con proiettori e webcam, una copertura Wi-fi gratuita ed efficiente, uffici privati e tutto il necessario per chi vuoi lavorare anche da Chiang Mai, tra le principali città della Thailandia.

Info: http://www.punspace.com/#

 

Vi consigliamo di tenere d'occhio anche:

 

 www.sparechair.me

Una community internazionale di coworking, ma anche un marketplace per l'affitto di postazioni di lavoro in spazi pubblici e privati.

 

www.nomadidigitali.it

La community di gira il mondo lavorando, grazie a internet.

 

Buona workation a tutti!

 
CONDIVIDI

Entra o registrati gratuitamente per accedere ai contenuti esclusivi della nostra community.


REGISTRATI
TAG:

ARTICOLI CORRELATI

H-Farm, Boox e Nanabianca: insieme per sostenere le startup

H-Farm, Boox e Nanabianca: insieme per sostenere le startup

Intervista a Riccardo Donadon, Founder di H-Farm, il Venture Incubator che opera a livello internazionale in ambito Web, Digital e New Media. Ci ha parlato del progetto "Alliance", un'alleanza tra investitori per sostenere le startup. Nata nel 2005, nei primi 7 anni di attività H-Farm ha investito ...

CONDIVIDI
Internazionalizzazione: una startup italiana all'Unbound Digital

Internazionalizzazione: una startup italiana all'Unbound Digital

Dopo aver ascoltato la testimonianza di chi le startup italiane le ha scelte e portate all'Unbound Digital di Londra, è il turno del commento a caldo di una delle startup presenti. La parola a Vittorio Guarini, CEO di Fazland!

CONDIVIDI